Trappist-1, un sole con sette pianeti – 3 maggio 2017

Sicuramente ricorderete la stella Trappist-1: lo scorso febbraio sono stati annunciati sette pianeti di taglia terrestre in orbita attorno ad essa, di cui tre collocati all’interno della fascia di abitabilità della stella ospite. Studi successivi hanno suggerito uno scenario meno favorevole, principalmente proprio a causa della stella Trappist-1

Trappist-1, la stella che ospita sette pianeti di taglia terrestre

Trappist-1, la stella che ospita sette pianeti di taglia terrestre

Trappist-1 è una stella nana ultrafredda, collocata a circa 40 anni luce da noi. La sua massa è appena l’8% di quella del Sole ed è appena più grande del pianeta Giove. Sfortunatamente, la stella mostra frequenti esplosioni, che probabilmente alterano le atmosfere dei pianeti circostanti, rendendo le possibilità di vita meno ovvie.

L’immagine di sopra deriva dalla combinazione “sigma clipping” di sei immagini da 60 secondi ciascuna, non filtrate, ottenute in remoto mediante l’unità robotica Tenagra III (“Pearl”) da 16″-f/3.75, parte del Tenagra Observatories in Arizona.  La camera CCD è basata sul sensore KAF-16801 CCD, qui usata in binning 2×2. La scala risultante è di 2.4″/pixel.

Trappist-1 è indicata da due linee rosse. Guardare quel piccolo punto di luce, sapendo che intorno vi orbitano sette piccoli pianeti, tra i più intriganti mai scoperti, è davvero emozionante.

L’osservatorio che ospita il telescopio è collocato a 1300 metri sul livello del mare, nel deserto di Sonora, sotto uno dei cieli più belli del mondo. Questa immagine è stata ottenuta nell’ambito di una collaborazione tra il Virtual Telescope Project e il Tenagra Observatories, Ltd., che verrà annunciata a breve.

Back to “Star Words” page

 

Supporta il Virtual Telescope Project!

Se ognuno donasse qualcosa ora, la nostra campagna di fundrising si concluderebbe in pochi giorni. Dona ora e ricevi un'immagine della Luna in eclissi sul Colosseo e una di un asteroide potenzialmente pericoloso ripreso con il Virtual Telescope, realizzata in ESCLUSIVA per i nostri sostenitori!

dona ora (puoi modificare la somma successivamente)

 

Comments

comments

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Ricevi ogni nuovo articolo di questo sito direttamente via email.

Unisciti agli altri lettori: