NGC 3191 e la supernova super luminosa povera in idrogeno SN 2017egm: 23 giugno 2017

il 23 maggio 2017, il programma Gaia Photometric Science Alerts ha riportato la scoperta di un’apparente supernova, successivamente designata SN 2017egm. Essa è risultata essere la più vicina supernova super luminosa povera in idrogeno (SLSN-I) mai osservata. Abbiamo ripreso un’immagine di questa rara esplosione.

NGC 3191 e la supernova super luminosa povera in idrogeno SN 2017egm: 23 giugno 2017

NGC 3191 e la supernova super luminosa povera in idrogeno SN 2017egm: 23 giugno 2017

L’immagine di sopra è la media di undici immagini di 120 secondi ciascuna, acquisite in remoto tramite l’unità robotica “Elena” (PlaneWave 17″+Paramount ME+SBIG STL-6303E) disponibile presso il Virtual Telescope. La scala dell’immagine è di 0.63″/pixel.

Il primo follow-up spettroscopico ha suggerito che si trattasse di una supernova di tipo II, situata a più di 420 milioni di anni luce, dunque più luminosa delle tipiche supernovae IIP o IIL.

Ulteriori indagini hanno riservato una notevole sorpresa, quando spettri di elevata qualità hanno rivelato le tipiche caratteristiche delle supernovae super luminose carenti d’idrogeno (SLSN-I). Considerando la distanza della galassia ospite, NGC 3191, si tratta della SLSN-I più vicina mai scoperta, con la più alta magnitudine apparente. Le precedenti SLSNe-I sono state individuate per lo più in galassie nane, mentre NGC 3139 è significativamente più massiccia, circa 1/10 la massa della nostra Galassia, la Via Lattea.

Dalle nostre immagini, abbiamo misurato una magnitudine di 14.4 (non filtrata, magnitudini R per le stelle di confronto dal catalogo UCAC-4). Assumendo la distanza di circa 420 milioni di anni luce di cui sopra, si ottiene una magnitudine assoluta pari a -21.1, comparabile a quella (o possibilmente più luminosa ) della Via Lattea.

Contiamo di effettuare ulteriori osservazioni di questa sorgente unica, sebbene la sua posizione in cielo non sia delle migliori per questa stagione.

Torna alla pagina “Supernovae”

Supporta il Virtual Telescope Project!

Se ognuno donasse qualcosa ora, la nostra campagna di fundrising si concluderebbe in pochi giorni. Dona ora e ricevi un'immagine di un asteroide potenzialmente pericoloso ripreso con il Virtual Telescope, realizzata in ESCLUSIVA per i nostri sostenitori!

dona ora (puoi modificare la somma successivamente)

 

Comments

comments

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Ricevi ogni nuovo articolo di questo sito direttamente via email.

Unisciti agli altri lettori: