Cometa C/2017 O1 ASASSN: un’immagine (13 ottobre 2017)

La cometa C/2017 O1 ASASSN è stata scoperta lo scorso luglio e ha raggiunto il perielio la scorsa settimana, per cui ha appena cominciato a lasciare la regione interna del Sistema Solare. Eccone un’immagine catturata tramite il Virtual Telescope Project.

Cometa C/2017 O1 ASASSN: 13 Ottobre 2017

Cometa C/2017 O1 ASASSN: 13 Ottobre 2017

L’immagine di cui sopra deriva dalla media di otto esposizioni da 180 secondi l’una, prese in remoto con l’unità robotica “Elena” (PlaneWave 17″+Paramount ME+SBIG STL-6303E) disponibile presso Virtual Telescope. La scala di immagine è di 1.2 “/ pixel. L’oggetto era a circa 30 gradi di altezza sopra l’orizzonte, a nord-est.

La cometa C/2017 O1 ASASSN è stata scoperta il 19 luglio 2017 durante le attività della survey ASAS-SN, la prima scoperta da questo progetto, molto attivo nella ricerca di supernovae. Il Virtual Telescope fa parte del team ASAS-SN e, come con la supernovae, abbiamo confermato anche questa cometa. A quel tempo, l’oggetto era piuttosto basso sull’orizzonte italiano all’alba, ma abbiamo comunque potuto rilevarne la chioma diffusa, confermando che era una cometa, come si vede dall’immagine in basso.

Comet C/2017 O1 ASASSN, confirmation image: 21 July 2017

Cometa C/2017 O1 ASASSN, immagine di conferma: 21 Luglio 2017

Le nostre osservazioni di conferma sono state pubblicate dal Minor Planet Center sulla circolare MPEC-2017-O45, che annuncia la scoperta della cometa C/2017 O1.

Abbiamo ripreso un’altra immagine pochi giorni dopo, quando la chioma era significativamente più evidente, suggerendo che la cometa stava rapidamente evolvendo.

Comet C/2017 O1 ASASSN: 28 July 2017

Cometa C/2017 O1 ASASSN: 28 Luglio 2017

Abbiamo intenzione di osservare questa cometa nelle prossime settimane.

Torna alla pagina “Sistema Solare”

Traduzione di Giorgio Gioia

Supporta il Virtual Telescope Project!

Se ognuno donasse qualcosa ora, la nostra campagna di fundrising si concluderebbe in pochi giorni. Dona ora e ricevi un'immagine della Luna in eclissi sul Colosseo e una di un asteroide potenzialmente pericoloso ripreso con il Virtual Telescope, realizzata in ESCLUSIVA per i nostri sostenitori!

dona ora (puoi modificare la somma successivamente)

 

Comments

comments

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Ricevi ogni nuovo articolo di questo sito direttamente via email.

Unisciti agli altri lettori: