Un barlume della Tesla Roadster di Elon Musk nello spazio: 23 Febbraio 2018

Probabilmente questa è l’ultima immagine della Tesla Roadster di Elon Musk che possiamo catturare. Pur essendo estremamente debole, siamo riusciti ad immortalarla e ora siamo lieti di condividerla con voi.

La Tesla Roadster, ripresa il 23 Feb. 2018

La Tesla Roadster, ripresa il 23 Feb. 2018

L’immagine di sopra proviene dalla media di venti esposizioni da 300 secondi ciascuna, riprese in remoto con l’unità robotica 16 “-f / 3,75 Tenagra III (“Pearl”) in Arizona, disponibile nell’ambito della partnership tra il Virtual Telescope Project (Italia) e il Tenagra Observatories (Arizona, USA).

La Tesla Roadster ora è ESTREMAMENTE debole ed è contrassegnata sull’immagine con due linee rosse. Il telescopio ha inseguito il suo moto apparente attraverso le stelle, che in questo modo sembrano delle brevi scie. Al momento delle riprese, l’auto era a circa 5 milioni di km da noi, 13 volte la distanza lunare media. Abbiamo misurato la luminosità della macchina, che è risultata di mag. 21,4, cioè circa 60 milioni di volte più debole della stella Polare.

Un cielo perfetto era essenziale per catturare questo oggetto artificiale, la cui visione era  influenzata anche dalla bassa altezza (circa 30 gradi) dsul’orizzonte dell’Arizona.

Traduzione di Giorgio Gioia

Torna alla pagina “Altre Stelle”

Supporta il Virtual Telescope Project!

Se ognuno donasse qualcosa ora, la nostra campagna di fundrising si concluderebbe in pochi giorni. Dona ora e ricevi un'immagine della Luna in eclissi sul Colosseo e una di un asteroide potenzialmente pericoloso ripreso con il Virtual Telescope, realizzata in ESCLUSIVA per i nostri sostenitori!

dona ora (puoi modificare la somma successivamente)

 

Comments

comments

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Ricevi ogni nuovo articolo di questo sito direttamente via email.

Unisciti agli altri lettori: