Wirtanen, la Cometa del Natale 2018: come, dove e quando – una guida rapida all’osservazione della cometa 46/P.

Ok, ne avrete sicuramente sentito parlare: la cometa Wirtanen è pronta ad esibirsi in tutto il suo splendore, giusto in tempo per Natale. Qui di seguito troverete alcuni consigli per osservare con soddisfazione questa bella stella ” con la coda”, impreziosita dalla presenza contemporanea dello sciame meteorico delle Geminidi!

Cometa 46P/Wirtanen: carta celeste valida dal 3 al 17 dicembre 2018

Cometa 46P/Wirtanen: carta celeste valida dal 3 al 17 dicembre 2018

* NB: English version here *

La cometa 46P/Wirtanen, scoperta il 17 gennaio 1948 dall’astronomo americano Carl Wirtanen, è una cometa periodica in orbita attorno al Sole con un periodo di 5,4 anni. Il suo prossimo perielio (ovvero il momento in cui la cometa è alla minima distanza dal Sole) sarà il 12 dicembre 2018 e pochi giorni dopo, il 16 dicembre, la Wirtanen sarà alla minima distanza dalla Terra, a circa 11 milioni di km: questo lo renderà il ventesimo passaggio cometario più vicino di sempre.

La Cometa 46P si sta ora innalzando nel cielo, diventando visibile nel nostro emisfero settentrionale e preparandosi a dare il meglio di sé. Per questo siamo lieti di condividere con voi la carta celeste qui sopra, nella quale mostriamo dove si troverà nel cielo la cometa Wirtanen a partire dal 3 dicembre, quando finalmente si troverà abbastanza alta per le nostre latitudini, fino al 17 dicembre, prima che la luna piena (22 dicembre) offuschi ogni cosa con la sua luce. Le posizioni per le date sopra indicate sono da considerarsi valide per le ore 22 italiane. Dopo la luna piena, appena in tempo per il Natale, avremo un paio di ore di cielo buio, subito dopo il tramonto, per ammirare di nuovo la cometa 46P mentre lentamente si allontanerà e si affievolirà.

Ci sono un paio di date speciali in quell’intervallo di tempo: il 12 dicembre, quando la cometa raggiungerà il suo perielio, la distanza minima dal Sole, a circa 150 milioni di km; il 16 dicembre, quando la 46P sarà alla minima distanza dalla Terra, a circa 11 milioni di km dal nostro pianeta. Queste date rappresenteranno le pietra miliari di questa apparizione, quindi ci auguriamo che vorrete dare la caccia a questo bellissimo oggetto almeno in quelle notti! Possiamo aspettarci di vedere la cometa con un picco di luminosità intorno alla magnitudine 3,5 circa, ma sarà  un po’ più difficile da vedere rispetto alle stelle di magnitudine simile, essendo la luminosità della Wirtanen diffusa.

Notte dopo notte, la Wirtanen sarà sempre più visibile e luminosa, fino alle date su indicate: non mancherà anche l’opportunità di vederla a occhio nudo, come un oggetto sfocato, molto diverso da come vediamo una singola stella. Come potete constatare, molte stelle luminose saranno nei pressi dell’oggetto ed esse ci aiuteranno quindi a localizzare la Wirtanen, a ovest di Orione, mentre attraverserà la costellazione del Toro.

Cometa 46P/Wirtanen: 1 Dic. 2018

Cometa 46P/Wirtanen: 1 Dic. 2018

Abbiamo detto che la cometa potrà essere vista anche a occhio nudo. Questo è sicuramente vero, a condizione che si osservi da un sito remoto, lontano dalle luci delle città, in grado di offrire quindi un cielo scuro, senza inquinamento luminoso. Un binocolo migliorerà sicuramente l’esperienza, mostrando possibilmente la coda, che è stata segnalata a intermittenza negli ultimi dieci giorni. Al suo culmine, la cometa proietterà la sua coda di ioni lungo la linea di vista, dietro il nucleo, e questo renderà più difficile per noi poterla vedere.

Importante: non stiamo dicendo che questa sarà una cometa epica. La possibilità di vederla senza alcun dispositivo ottico è fortemente connessa alla qualità del nostro cielo. Possiamo aspettarci che questa cometa diverrà visibile ai nostri occhi come una luce diffusa nel cielo, se siamo lontani dalle città, altrimenti la Wirtanen sarà difficilmente discernibile in  questo modo. Se possedete un binocolo, usatelo: farà un’enorme differenza.

Mentre sarete là fuori, non dimenticate di guardare il cielo il più possibile! Nelle notti del 13 e 14 dicembre, infatti, la pioggia di meteore delle Geminidi raggiungerà il picco di attività (tasso previsto: 100 meteore all’ora), in condizioni di cielo molto buone (senza Luna), aggiungendo in tal modo un grande bonus all’osservazione della sola cometa! Riuscite ad immaginare cosa sarebbe un’immagine della cometa con la traccia di una Geminide? No? Provateci!

Non ci resta che vedere come si esibirà la cometa Wirtanen, noi siamo pronti a sfruttare questo regalo di Natale! Nel frattempo, potete ammirare qui alcune delle immagini che abbiamo finora ottenuto.

NB: mostreremo la cometa Wirtanen dal vivo, online il 12 e il 16 dicembre: controlla qui per saperne di più!

Se siete a Roma e volete partecipare ad una vera e propria crociera cosmica alla scoperta della cometa Wirtanen, osservandola in diretta con gli avanzati strumenti del Virtual Telescope, allora l’evento di cui nella locandina seguente fa per voi! Cliccate sulla locandina per acquistare il biglietto!

Traduzione di Andrea Curzi

Supporta il Virtual Telescope Project!

Se ognuno donasse qualcosa ora, la nostra campagna di fundrising si concluderebbe in pochi giorni. Dona ora e ricevi un'immagine della Luna in eclissi sul Colosseo e una di un asteroide potenzialmente pericoloso ripreso con il Virtual Telescope, realizzata in ESCLUSIVA per i nostri sostenitori!

dona ora (puoi modificare la somma successivamente)

 

Comments

comments

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Ricevi ogni nuovo articolo di questo sito direttamente via email.

Unisciti agli altri lettori: